FARO-24 In questa tappa conosciamo FARO, che dal 1948 dà luce (e non solo) al sorriso dei pazienti, al lavoro degli odontoiatri. Siamo subito colpiti dalla location in mezzo al verde: non sembra di essere a pochi passi da Milano, dove UNIDI ha sede. Ci accoglie Laura Filattiera, Marketing Manager che ci presenta colei che sta portando avanti il progetto del nonno Osvaldo Favonio: Cristina Cesari. Un progetto importante, coraggioso e quasi visionario al momento attuale: essere un’impresa totalmente italiana. FARO-15Curiamo ogni dettaglio”, ci dice Cesari. “Questo permette al prodotto italiano di essere fatto non con lo stampino, creatività e professionalità lo fanno diventare artigianale… a livello industriale.” Ce ne accorgiamo camminando per FARO. Un laboratorio, che pezzo a pezzo forma oggetti ad altissimo contenuto tecnologico. “Professionalità e creatività sono fondamentali anche nei mercati stranieri, lo vediamo anche nelle nostre due filiali commerciali in Francia e Germania e stiamo pensando ai BRICS.” FARO-48 Non si parla solo di prodotto, ma anche di servizio al cliente. “Clienti e fornitori diventano nostri partner. Per noi, infatti il servizio al cliente non è rispondere a una semplice telefonata. È progettare assieme un prodotto migliore partendo dall’ascolto.” Ma allora, chiediamo, che cos’è l’eccellenza di FARO? “È la specializzazione. Noi puntiamo alla cura di ogni dettaglio per poter proporre al mercato dei prodotti che rispecchino la nostra passione.” Faro-4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...